Libri

Abbaiare stanca, di Daniel Pennac: un insegnamento profondo per grandi e piccoli

Qualunque storia abbia come protagonisti dei cani mi fa piangere come un’indemoniata, non so cosa farci. Sarà che ho sempre avuto cani, che li ho sempre considerati come creature speciali, un po’ stupidoni magari, ma dall’animo puro e capaci di grandi cose. Sono considerazioni banali forse, un po’ mainstream, ma non lo dico per suonare popolare. Per tre volte ho avuto l’onore di constatare di persona che i cani sono davvero così, capaci di vivere ogni istante come se fosse una scoperta meravigliosa, di trasformare anche il dettaglio più banale in un gioco e di donare amore anche a chi lo merita ben poco.

Continue reading “Abbaiare stanca, di Daniel Pennac: un insegnamento profondo per grandi e piccoli”

Libri

Intense passioni, drammi umani e incontri metafisici: Affinità di Sarah Waters

Le sedute spiritiche sono state per anni il fulcro di moltissimi film horror, qualcuno ben riuscito, qualcuno da dimenticare. Una tematica così delicata quanto antica non è facile da descrivere senza correre il rischio di suscitare scetticismo, più che inquietudine, ma ci sono autori che sono in grado di dare vita sulla pagina a incontri misteriosi tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

Continue reading “Intense passioni, drammi umani e incontri metafisici: Affinità di Sarah Waters”

Libri

YA – La battaglia di Campocarne, di Roberto Recchioni: un viaggio per diventare eroi!

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo sentito il bisogno di avventura. Di un brivido di eccitazione, di quella brama di partire per un viaggio verso l’ignoto e di compiere gesta strabilianti. Il più delle volte restano solo desideri, alimentati da libri, film e serie tv e dalle vite alternative che essi ci permettono di vivere al sicuro sul nostro bel divano. Forse è meglio così. Sì perché non so quanto potrei sopravvivere in mezzo a una sanguinosa battaglia con una spada in mano, di sicuro non è la mia più grande aspirazione uccidere un drago (abbracciarlo semmai!) e probabilmente non sarei in grado di salvare nessuna fanciulla dai mostri, io che a stento riesco ad affrontare quelli che la vita mi mette di fronte di tanto in tanto.

Continue reading “YA – La battaglia di Campocarne, di Roberto Recchioni: un viaggio per diventare eroi!”

Libri

Viaggio al centro della terra di Jules Verne: un classico del suo tempo che non passa mai di moda

Ormai lo sapete che non sono una grande appassionata di classici, ma è anche vero che in questa scalata verso l’insidioso e realistico traguardo che mi sono prefissata (diventare una blogger influente, fare i soldi ed essere più ricca della Ferragni) a volte mi trovo costretta a considerare necessario leggere quei grandi libri che hanno fatto la storia, o almeno a tentare l’impresa per capire se fanno per me o no (comunque la mia pigrizia mi spinge anche a escludere a priori alcuni romanzi). Continue reading “Viaggio al centro della terra di Jules Verne: un classico del suo tempo che non passa mai di moda”

Libri

Fidanzati dell’inverno: un fantasy che si spaccia per romance, ma è molto di più

Fa freddo. Fa proprio un freddo boia, ho una tazza di caffè e ginseng da discount accanto e una coperta pesante sulla schiena per proteggermi da questo gelo umido come un Eschimese tra i ghiacci. Potrei recensire qualunque altra cosa, ma penso che l’atmosfera richieda che io parli di lui, il libro che nei mesi scorsi ha ingorgato Instagram di foto belle e più belle, di recensioni appassionate e menzioni particolari, un libro che già dal titolo alimenta i brividi che sto provando.  Continue reading “Fidanzati dell’inverno: un fantasy che si spaccia per romance, ma è molto di più”

Libri

Un aiuto per iniziare a cambiare il mondo: The Help, di Kathryn Stockett

Mississipi, anni ‘60. Molti affermano che le cose vadano bene laggiù, in quel piccolo Paese degli Stati Uniti del Sud. La coltivazione del cotone ancora fa girare l’economia e ogni mese sembra esserci qualche innovazione tecnologica che testimonia l’ascesa degli Stati Uniti verso la modernità.
Ma la vita è tutt’altro che semplice, soprattutto se la tua pelle non è bianca come la porcellana. Da decenni la schiavitù è debellata, ma nel cuore degli abitanti non è ancora stata estirpata del tutto quell’erbaccia cattiva che porta a pensare che le persone di colore siano diverse dalla brava gente bianca, selvagge e pericolose. Regole ben precise chiariscono quali debbano essere i rapporti tra bianchi e neri, ossia quasi del tutto assenti se non quando questi ultimi devono essere impiegati come lavoratori nelle piantagioni, nelle fabbriche o come servi nelle famiglie di bianchi benestanti. Continue reading “Un aiuto per iniziare a cambiare il mondo: The Help, di Kathryn Stockett”

Libri

Una storia di occasioni mancate, complicità e rivalità: L’amica geniale di Elena Ferrante

A volte bisogna cavalcare l’onda, non c’è niente da fare. Passiamo tanto tempo a stilare liste e a fare programmi e poi, come se il caos fosse la norma, accadono cose che mandano tutto all’aria. Io adoro fare programmi e puntualmente vanno in vacca. La volta successiva penso che possa essere diverso, ma forse ancora non ho capito che è semplicemente la vita: alcuni propositi possono essere rispettati, altri devono subire un lieve adattamento alle circostanze.

Continue reading “Una storia di occasioni mancate, complicità e rivalità: L’amica geniale di Elena Ferrante”

Libri

Un’epica rilettura continua: Harry Potter e la Camera dei Segreti

Eccoci di nuovo con la rilettura della saga della mia infanzia, quella che mi ha vista crescere e sviluppare una fissa sempre più incurabile per il mondo di Harry Potter, tanto che mi sono addirittura costruita una bacchetta con un legnetto di nocciolo e ne andavo fiera come se fosse la creazione del secolo. In realtà era tutta storta e non sono riuscita a lanciarci nemmeno un incantesimo, ma ehi, io ci ho provato. Dato che è la bacchetta a scegliere il mago e non viceversa, immagino che la mia abbia toppato alla grande. Continue reading “Un’epica rilettura continua: Harry Potter e la Camera dei Segreti”

Libri

Una questione privata: l’amore al tempo della guerra partigiana

Lo confesso, ho sempre avuto un rapporto conflittuale con i classici, una specie di odi et amo caratterizzato un giorno da grande concentrazione ed entusiasmo e un altro da totale mancanza di interesse. Sembra strano pensare che proprio io, che provengo da molti anni di studi letterari, provi addirittura noia al pensiero di leggere alcuni dei grandi libri che hanno fatto la storia della letteratura. Col tempo però ho imparato a conoscermi: ci sono libri che semplicemente non fanno per me, che hanno un intreccio costruito su pochi eventi, oppure più concentrati su drammi sentimentali o psicologici, incapaci di farmi vivere una bella avventura. Fatemi leggere l’Inferno dantesco dieci volte, ma non mettetemi in mano Guerra e Pace o potreste uccidermi. Continue reading “Una questione privata: l’amore al tempo della guerra partigiana”

Libri

Life Editing e nostalgia di casa: Sophie Kinsella, La mia vita non proprio perfetta

Non sono sempre scontati i momenti in cui riesco a godermi appieno la lettura di un libro.
Capita con un romanzo avvincente, con un romanzo dalla storia d’amore coinvolgente e non banale, ma capita soprattutto quando tra le parole dell’autore o dell’autrice riesco a trovare un po’ di me.
E così è successo con un libro da cui mi ero imposta di non aspettarmi molto. Continue reading “Life Editing e nostalgia di casa: Sophie Kinsella, La mia vita non proprio perfetta”